Forte di Santa Tecla

Situato nel porto storico di Sanremo, il Forte Santa Tecla è un edificio a pianta triangolare su tre piani con bastioni ai vertici ed è uno dei pochi esempi di architettura militare settecentesca rimasto pressoché intatto sulla costa ligure. Fu edificato dalla Repubblica di Genova alla metà del ‘700 come dimostrazione di forza a seguito dell’insurrezione popolare del 1753. Dopo il 1815 divenne caserma e nel 1864, pur conservando l’impianto originario, fu adattato a carcere giudiziario fino al 1997. Nel 2013 la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria ha avviato il primo lotto di lavori di consolidamento e restauro, rendendo utilizzabili alcuni spazi del piano terra. La fortezza è stata consegnata al Polo museale della Liguria il 31 marzo 2016 e, a seguito della firma di un protocollo d’intesa con il Comune di Sanremo, dall’estate 2016 il Forte si è riaperto alla città proponendo mostre ed iniziative culturali.

Per saperne di più: POLO MUSEALE DELLA LIGURIA –  FORTE DI SANTA TECLA